Mark Zuckerberg starebbe pensando di chiudere il Diario di Facebook. Il motivo? Non piace alla gente.

13 aprile 2012 di Enricomariaporro Lascia un commento »

Da ieri, sull’interessantissimo forum di Giorgio Taverniti, gira questa news ancora in attesa di conferma:

Il 15 dicembre è approdata una novità in casa Facebook: il “Diario”, il quale va a sostituire il classico e ormai noto profilo dell’utente. Questo cambiamento ha suscitato numerose lamentele tra i frequentatori del social network, infatti la maggior parte degli utenti non ne è affatto soddisfatto. Leggendo in vari blog e parlandone con i diretti interessati è emerso che il Diario è scomodo, disordinato, confusionale… In poche parole quasi nessuno lo sopporta! Queste sono solo alcune delle lamentele giunte all’orecchio di Mark Zuckerberg , il quale ha deciso che nei prossimi mesi verrà data la possibilità a ciascun utente di mantenere il Diario oppure ritornare al vecchio profilo classico. Avanza anche l’ipotesi di poter scegliere un terzo tipo di profilo (ancora in fase di realizzazione). Ma cosa avrà fatto cambiare idea a Zuckerberg? Sarà forse perché l’applicazione piace a sole 4.692.709 su 800 milioni di profili che gestisce Facebook?

Io personalmente non ho mai amato il Diario di Facebook (e con me è d’accordo il 70% dei partecipanti al sondaggio della foto qui sotto) e ho trovato scorretto renderlo obbligatorio (parliamo di pagine e non di profili) dal primo di aprile. Staremo a vedere cosa deciderà il grande capo Mark. In attesa che confermino l’attendibilità della notizia. Sarebbe un clamoroso caso di marketing dal basso.


Pubblicità

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD